Contattaci:
+39 051 325086

booking@vivaraviaggi.it

Trasporti

Ferrari & Co

Pacchetti turistici

News

Arte Fiera Bologna: una guida local alla città

Con Arte Fiera Bologna 2015, la nostra città torna ad essere capitale dell'arte contemporanea. Tra la classica sede di Bologna Fiere e molti distaccamenti "off", come quello di Start Up all'Autostazione, dal 23 al 26 gennaio si preannunciano 4 giorni di grande cultura, spettacolo e (come potrebbe mancare?) di mondanità enogastronomica.

Il programma di Arte Fiera Bologna 2015 lo potete facilmente consultare sul sito web ufficiale. Ma il resto? Chi vi può consigliare meglio di un "local" per godervi la città dopo uno stimolante vernissage o una mostra fotografica? Allora salite a bordo della nostra navetta: vi faremo conoscere i posti che i bolognesi DOC e quelli acquisiti frequenterebbero in un'occasione come questa.

 

 

Arte Fiera Bologna: dove mangiare

Questa è davvero una bella sfida: trovare un ristorante a Bologna che non sia stato già celebrato. La nostra città, infatti, viene sempre più riconosciuta a livello internazionale come una delle capitali del cibo. Noi, però, siamo dei veri "local", e ci proviamo lo stesso a stupirvi. Restando dentro le mura vi consigliamo di provare due luoghi sacri della cucina Made in Bologna. Il primo è la Trattoria della Santa in via Urbana: atmosfera familiare, camerieri gentili e dotati di grande simpatia, primi piatti bolognesi cucinati con tutto l'amore necessario, secondi piatti di carne che vi faranno leccare i baffi anche in sogno, e contorni di stagione che sembrano appena saltati fuori dalla padella della nonna. Il locale è rimasto lo stesso degli esordi, ovvero quello del 1929, con un arredamento che da quasi l'idea di trovarsi in un'accogliente baita di montagna. Il secondo luogo sacro si trova su via Saragozza, a poche centinaia di metri dalla Santa. Stiamo parlando della Trattoria Amedeo. Lo stile è più o meno lo stesso, ma qui avrete a disposizione anche una piccola scelta di primi piatti di mare. Il locale è leggermente più grande de La Santa, e quindi l'atmosfera meno raccolta. Insomma, se l'intimità viene prima di ogni altra cosa, questo è il locale che fa per voi.

 

 

Arte Fiera Bologna: prima e dopo cena

La nostra città, da questo punto di vista, ultimamente sta recuperando certe vecchie abitudini che, a nostro parere, le fanno solo bene. Che si tratti di aperitivo o di un drink after dinner, a Bologna c'è solo l'imbarazzo della scelta. Prima di cena ci sentiamo di consigliarvi senz'altro il Caffè del Mercato delle Erbe, vera e propria istituzione, nel quale potrete ammirare una mostra pittorica unica al mondo che ospita i ritratti dei clienti "storici" del locale. Sempre in zona aperitivo non può mancare un'altra perla della tradizione bolognese: l'Osteria del Sole al Quadrilatero. Qui si serve solo da bere, tra vino rosso, bianco e birra. Quindi, se non volete prendervi una sbornia epocale, portatevi qualche stuzzichino da fuori, magari comprandolo in una delle salumerie che si trovano nei paraggi. Se siete amanti della birra, comunque, merita una menzione speciale il Celtic Druid di via Caduti di Cefalonia, a due passi da Piazza Maggiore. Personale gentilissimo, e praticamente tutte le birre del mondo: voi nominatene una e loro, in qualche modo, ve la procureranno. Per il dopo cena, invece, ci spostiamo in zona universitaria, tra il Pratello e via Mascarella. Non c'è un locale in particolare che vi consigliamo, perché sono due posti dove conta l'atmosfera. Un po' caciarona, ovviamente, perché stiamo parlando di studenti e di gioventù, ma d'altronde, senza di loro, Bologna non sarebbe Bologna. Whisky, grappa e cocktail: qui troverete di tutto, e non dovrete svuotare il portafogli.

 

 

Vi è piaciuta la nostra guida local per Arte Fiera Bologna 2015? Noi scommettiamo proprio di sì. E allora, visto che ci avete ascoltato fino ad ora, permetteteci di darvi un altro consiglio: se state arrivando a Bologna per Arte Fiera, e atterrate al Marconi, la nostra navetta aeroporto è a vostra disposizione. Bastano 8 euro per arrivare direttamente in hotel e per tornare in aeroporto in perfetto orario. E se viaggiate in gruppo, il risparimo è ulteriormente garantito. Green Shuttle Vivara, la vostra navetta per l'aeroporto di Bologna, vi augura una buona permanenza. E ci raccomandiamo: fateci sapere se la nostr guida local vi è piaciuta!

 

foto: tripadvisor.it, repubblica.it, zero.eu